Settembre 2018

Baromètre de la valeur shopper

L’immagine, le aspettative e l’esperienza che hanno i clienti attuali e futuri delle diverse insegne – brand, sono chiare e nitide come le strategie commerciali e gli obiettivi di vendita che esse stesse si sono prefissate?

Baromètre de
la Valeur Shopper

Il Baromètre de la Valeur Shopper studia e analizza la qualità della relazione tra insegna e cliente, attraverso 11 aspettative fondamentali valutate dai consumatori. La prospettiva si ribalta: non più un punto di vista sui consumatori, ma il punto di vista dei consumatori.

Nato in Francia 7 anni fa, il Baromètre ha intervistato i consumatori su più di 150 insegne ogni anno. Nel 2018, il Baromètre arriva alla sua terza edizione italiana.

Retail Out of the Box

AltaviaLab è l’area strategica di Altavia dedicata allo studio dei nuovi scenari retail: un team giovane, di competenze trasversali, specializzato nell’analisi e nella comprensione dei trend e delle innovazioni della shopping journey omnicanale che sperimenta anche formule ibride e innovative di retail sul territorio.

Relatori

Paolo Mamo

Nato a Milano nel 1957, consegue la laurea in Filosofia all’Università Statale di Milano. Durante gli studi si appassiona alla politica e all’attivismo sociale; fonda così una cooperativa dedicata a progetti socio-pedagogici con la supervisione dell’istituto di Pedagogia della stessa Università Statale. Inizia a lavorare presso un’azienda grafica, la FGF: dapprima con ruolo commerciale, poi come amministratore delegato. Successivamente, rileva una piccola agenzia di comunicazione “below the line”, la PSO, e inizia il suo percorso imprenditoriale nel campo della comunicazione. Nel 1996 incontra Raphael Palti (attuale Presidente del gruppo Altavia) e decide di legare la sua agenzia al gruppo francese Altavia. Nel 1997 nasce Altavia Italia, della quale è Presidente e Amministratore Delegato. Oggi vive a Milano, ma ha abitato anche a Padova, Genova e Bologna. È sposato e ha tre figli.

Cristina Lazzati

Direttore di Gdoweek e Mark UP, si occupa di retail e marketing da oltre quindici anni, cioè da quando è entrata nella redazione di Gdoweek, di cui è diventata direttore nel 2008. Direttore scientifico del Master Consumer & Retail, tiene lezioni di retail branding al Polidesign, organizza e partecipa a simposi e seminari e a trasmissioni radio e tv, in qualità di esperta del settore. Precedentemente, ha collaborato dagli Stati Uniti con Elle Italia, L’Espresso e Italia Oggi. Laureata in Bocconi, ha seguito un Master in Social Research a New York, dove ha vissuto per 10 anni. È un’amante del cambiamento e lo vive con passione.

Anna Casani

Nata a La Spezia nel 1984, si laurea in Economia presso l'Università Bocconi con la specializzazione in Marketing Management. Inizia il suo percorso professionale negli Stati Uniti, a Baltimora, nella divisione marketing di Societè Generale (settore dello Yacht financing); successivamente si trasferisce a Parigi, presso la sede principale, per occuparsi delle politiche commerciali delle filiali, nell’ambito del credito al consumo. Il ritorno in Italia è segnato dall'incontro con Altavia, con un nuovo focus sull'universo del retail, che la vede impegnata dapprima nell'area di sviluppo commerciale e, attualmente, nella gestione delle divisioni Marketing e Altavia LAB.

Evento

La 3° edizione italiana del "Baromètre de la Valeur Shopper" si terrà a Milano nel mese di settembre, presso la sede di Altavia Italia. La location, sede di una riseria industriale fino agli anni '30 del Novecento, è oggi convertita nel moderno edificio che ospita gli uffici. L'evento avrà luogo tra le sale al piano terra e gli spazi del cortile, recentemente ampliati e rinnovati.

La nuova edizione del Baromètre si sviluppa in un ciclo di workshop. Per la prima volta, agli ospiti viene proposto di partecipare attivamente all'interpretazione dei risultati della ricerca: un'occasione esclusiva, dedicata a piccoli gruppi di protagonisti del settore, per intrattenere un confronto di valore e arricchire il commento dei dati con differenti punti di vista sullo scenario.